IL PROCESSO DELLA CURA
“L’IMPORTANTE È CONNETTERE”*

Venerdì 24 maggio 2024 ore 9.30-17.00
Sala Meili Centro Svizzero Via Palestro 2 – Milano

Proseguiamo l’itinerario di riflessione avviato nei convegni 2022 e 2023, con lo sguardo alla dinamicità del nostro tempo. Accantonato il paradigma del “ritorno alla normalità” del post Covid, ci interroghiamo su come tollerare i conflitti, affrontare processi di lutto, tessere connessioni, con il proposito di tenere aperto il dialogo tra persone e gruppi, nel nostro tessuto sociale, oggi.

Rifletteremo sui processi di cura a partire dallo stimolo di Elena Granata sul Place-maker, che rigenera, reinventa, riconnette centro e periferie, luoghi abbandonati o da bonificare, costruendo nuovi significati e spazi di incontro. Analogamente sembra oggi necessario reinventare il processo della cura per restituire al soggetto la possibilità di “esserci”, di “essere nel mondo”.

Il formato del convegno dà parola a chi partecipa, tramite un lavoro di discussione e di ricerca condivisa.

9.30-9.45 Registrazione dei partecipanti

9.45-10.00 Introduzione e coordinamento della giornata
Susanna Ligabue

10.00-11.00 Place-maker. Inventori dei luoghi che abiteremo
Elena Granata

11.00-11.15 Letture – Organizzazione dei gruppi di discussione e ricerca
Roberto Bestazza, Evita Cassoni, Emanuela Lo Re

11.15-11.30 Break

11.30-13.00 Gruppi di discussione e ricerca

La dimensione collettiva dell’individuo
Emanuela Lo Re con Andrea Aliverti

Gruppi, luoghi potenziali di connessioni trasformative
Evita Cassoni con Giuseppe Bertolini e Sonia Gerosa

Reti che curano
Roberto Bestazza con Cinzia Chiesa, Lele Maggiora e Elga Quariglio

13.00-14.30 Pausa pranzo

14.30-15.30 Presentazione del lavoro dei gruppi di ricerca

15.30-15.45 Break

15.45-16.45 Dibattito e conclusioni
Emanuela Lo Re e Gianluca Costardi

Segue Assemblea CPAT dalle 16.45 alle 17.30

Relatori

Andrea Aliverti, PTSTA-C antropologo, counsellor, Terrenuove

Giuseppe Bertolini, PTSTA-P psicologo, psicoterapeuta, consulente organizzativo

Roberto Bestazza, PTSTA-P psicologo, psicoterapeuta, presidente Terrenuove

Evita Cassoni, TSTA-P medico, pediatra, psicoterapeuta, presidente Centro di Psicologia e AT

Cinzia Chiesa, PTSTA-P psicologa, psicoterapeuta, Nature-Based Expressive Art Practitioner, vicepresidente CPAT

Gianluca Costardi, PTSTA-P psicologo, psicoterapeuta, direttore Scuola ATc (AT e consulenza)

Sonia Gerosa, PTSTA-P, medico, psicoterapeuta, Servizio Coppie del Centro di Psicologia e AT

Elena Granata, professore di urbanistica, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani, Politecnico di Milano, vicepresidente Scuola di Economia Civile

Susanna Ligabue, TSTA-P psicologa, psicoterapeuta, presidente CPAT- Italia

Emanuela Lo Re, TSTA-P psicologa, psicoterapeuta, direttore Scuola di specializzazione in psicoterapia del Centro di Psicologia e AT

Emanuele Maggiora, CTA-C educatore, counsellor, Servizio Minori Stranieri non Accompagnati, Terrenuove

Elga Quariglio, PTSTA-P, psicologa, psicoterapeuta, Servizio Minori Stranieri non Accompagnati, Terrenuove

(CTA – PTSTA – TSTA si riferiscono ai diversi livelli di certificazione EATA-ITAA)

*(“Only connect” da Forster, Casa Howard, 1910)

NOTE ORGANIZZATIVE

Quota di iscrizione: € 100+IVA 22%- Soci CPAT: € 80+IVA 22%

Rivolgersi alla segreteria (at.mi@centropsi.it – tel. 02 70127021) inviando modulo iscrizione e pagamento.

Gli allievi della Scuola di specializzazione in psicoterapia del Centro di Psicologia e AT e della Scuola ATc

(AT e consulenza), hanno la giornata nel programma e sono considerati iscritti.

Crediti: la partecipazione consente ai counsellor di acquisire crediti per la formazione permanente.