IL CORPO DELL’ANALISTA AL LAVORO
conduce William Cornell, coordina Susanna Ligabue

Il linguaggio incarnato parla alla esperienza corporea e affettiva del paziente piuttosto che parlare di essa. È necessario che questo linguaggio provenga da risonanze profonde legate all’esperienza somatica del terapeuta durante la seduta. Nel seminario amplieremo le definizioni più tradizionali di controtransfert per arrivare a concettualizzare la capacità del terapeuta di una risonanza somatica come fonte fondamentale per comprendere e vivificare l’esperienza sensoriale e inconscia del paziente. Il coinvolgimento diretto dell’analista e l’esplorazione dell’esperienza somatica saranno esemplificato attraverso casi, per illustrare la focalizzazione sensoriale, il movimento e il contatto fisico tra terapeuta e paziente.
Vi sarà spazio per esplorare situazioni e casi proposti dai partecipanti.
La giornata è indirizzata a psicologi, medici e psicoterapeuti.
Data: sabato 20 maggio 2023, dalle 9.30 alle 17.00
Sede: corso Plebisciti, 8 Milano
Costo: €120,00+ IVA 22% – Per i Soci CPAT € 100+IVA 22%
William Cornell, psicoterapeuta, didatta e supervisore, TSTA-ITAA. Svolge la sua pratica privata a Pittsburgh. Per anni è stato co-editor del T.A.J. (Transactional Analysis Journal) dove ha pubblicato numerosi articoli, alcuni tradotti sui Quaderni di Psicologia Analisi Transazionale e Scienze Umane. È autore di diversi libri tra cui L’esperienza somatica in psicoanalisi e psicoterapia, pubblicato nel 2017 da Armando editore, a cura di Susanna Ligabue. È editor della collana “Innovazioni in AT” di Routledge.
Susanna Ligabue, psicoterapeuta, didatta e supervisore, TSTA (EATA-ITAA)

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione, non sono previsti crediti ECM
I posti sono limitati ed è necessario iscriversi in segreteria
www.centropsi.it 02-70127021 at.mi@centropsi.it