Essere terapeuta, Fanita English

Essere terapeuta
di Fanita English

Questo testo presenta la traduzione italiana di una serie di articoli significativi in ambito analitico transazionale pubblicati tra il 1973 e il 1976, e ancor precedentemente concepiti.

La traduzione italiana ha conservato contenuti, forma, successione cronologica, considerando prioritario privilegiare il nucleo storico originario del pensiero di Fanita English, così come esso si è venuto autonomamente strutturando, e ristrutturando, a partire dall’incontro con Eric Berne.

La prima parte di questa raccolta comprende un lungo e articolato contributo introduttivo all’Analisi Transazionale focalizzato sul lavoro di gruppo. Esso fotografa la specifica modalità di intervento terapeutico di Fanita English, mutuata dalla sua personale esperienza con Berne, e con David Kupfer, e offre l’occasione per una presentazione globale dei concetti basilari dell’Analisi Transazionale, dalla terapia contrattuale agli Stati dell’Io, alle transazioni, ai sentimenti parassiti, ai giochi, al grande tema di copione.

Questi argomenti, in parte ripresi negli articoli seguenti, hanno avuto nel tempo una ulteriore riconcettualizzazione e riorganizzazione nella più recente opera di Fanita English, Wenn Verzweiflung zu Gewalt wird (1992), che costituisce a tutt’oggi il riferimento più attuale e completo dell’evoluzione del suo pensiero.

Torna all’indice